motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LO SPECCHIO OSCURO
Piccolo - Cataffi - Ripellino

Tre poeti si cercano e si scrutano nello specchio oscuro della scrittura: Lucio Piccolo, Bartolo Cattafi, Angelo M. Ripellino.
C'è qualcosa che collega personalità poetiche talmente autonome nella loro individualità - per formazione culturale, sensibilità, peculiarità di universi invertivi, esiti stilistici ecc. - da risultare distanti l'una dall'altra anni luce?
Il libro accerta, attraverso la puntuale e lucida analisi dei testi, che quel "qualcosa"esiste e si rinviene nel filo, definito neobarocco, che corre tra le strutture stilistiche poste in essere dai rispettivi autori: nei risultati formali, nei quali ciascuno di essi ha realizzato in concreto la rappresentazione poetica del proprio universo e del proprio atteggiarsi di fronte alla realtà, alla vita, alla storia.
Nel presentare una lettura critica della produzione inventiva di tre poeti di spicco del nostro Novecento, l'indagine può considerarsi anche uno spunto di riflessione sulla problematica del persistere di una "linea" barocca nella lirica italiana contemporanea.

NOTA INTRODUTTIVA


Ha un significato apprezzabile accostare - e proporre insieme in volume - studi critici concerernenti le opere poetiche di tre autori come Lucio Piccolo, Bartolo Cattafi e Angelo Maria Ripellino?
La risposta, di primo acchito, non potrebbe che essere negativa: si tratta di personalità poetiche, quelle allle cui opere gli studi attengono, talmente autonome nella loro individualità, (per formazione culturale, sensibilità, peculiarità, di universi inventivi, esiti stilistici, ecc.) da risultare distanti l'una dall'altra anni-luce e dunque, da rendere l'accostamento e la proposta quanto meno azzardosi.
Nè, peraltro, a giustificare accostamento e proposta, gioverebbe richiamare la comune geografia d'origine dei tre poeti - la Sicilia-, dalla quale son pur venuti altri consimili modelli di stilizzazioni poetiche (pensiamo, per esempio, all'intenso barocco lirico, violentemente espressionistico, del Lamentu cubbu ppi Rocca Ciravula del dialettale Santo Calì, che si può leggere. con la traduzione dell'autore di questa nota, ne Le parole di legno a cura di Mario Chiesa e Giovanni Tesio, Milano, Mondadori 1984), oppure il vistoso disagio esistenziale, anch'esso comune ai poeti in questione, che starebbe alla radice delle rispettive stilizzazioni liriche: chè si obietterebbe, nascere in un luogo o in un altro non costituisce che un puro accidente e non esista poesia che non attinga in zone più o meno profonde di qualche conflitto dell'io con il mondo.
[..]

INDICE

Nota introduttiva

L'universo barocco del Barone di Calanovella: la poesia di Lucio Piccolo

Il viaggio misteriosofico di Bartolo Catttafi

Angelo Maria Ripellino: dall'«Isola» alla Mitteleuropa (con ritorno)

Notizie bio-bibliografiche di Lucio Piccolo

Notizie bio-bibliografiche di Bartolo Cattafi

Notizie bio-bibliografiche di Angelo Maria Ripellino



Franco Pappalardo La Rosa

LO SPECCHIO OSCURO

editore DELL'ORSO
edizione 2004
pagine 212
formato 15x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

16.00 €
9.00 €

ISBN : 88-7694-770-1
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com