motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
STRANIERI IN PIEMONTE E PIEMONTESI ALL'ESTERO NEL MEDIOEVO
Atti del Convegno di Studi
Atti del Convegno degli Studi
Nizza Monferrato
Auditorium della Trinità
24 - 27 ottobre 1997


PRESENTAZIONE


Questo convegno internazionale di studi prosegue idealmente quello svoltosi nel 1996 sempre a Nizza Monferrato su Troubadours, Minnesanger, Troubaires e conclude, ma non esaurisce di certo, l'argomento così affascinante della poesia trobadorica nel Monferrato.
Queste iniziative hanno sviluppato una serie di occasioni di studio sulle varie tematiche: dalla presenza dei Piemontesi in Oriente, nell'isola di Chio, in Armenia, in Puglia ed in Sicilia - I sessione - agli aspetti toponomastici ed etico-religiosi - II sessione - alla musica - III sessione - agli aspetti artistico-letterari - IV sessione - che si esplicarono su un'area geografica ben precisa tra Liguria e Piemonte. Specificatamente in Monferrato.
Il mondo del medioevo è visto dagli stranieri approdati allora in Piemonte e dai piemontesi vagabondanti all'estero con un ricco e proficuo scambio.
Le tracce di queste presenze si sono ricercate, attraverso i panorami storici delle Valli del Belbo e del Tiglione, grazie al contributo qualificato di studiosi giunti da varie Università non solo europee con la collaborazione di Enti, Comuni e Associazioni che qui desideriamo ringraziare.
E' dunque, per riaccendere l'emozione della cultura, che pensiamo sia opportuno dare alle stampe questi atti saranno un utile e prezioso strumento non solo per gli addetti ai lavori, ma per tutti coloro che sono consapevoli di come attraverso lo scambio di culture diverse sia possibile giungere ad una società consapevole, multietnica, a misura di uomo.

L'ASSESSORE ALLA CULTURA
PIERA ACCORNERO

IL PRESIDENTE
GIUSEPPE GORIA

 

ATTI DEL CONVEGNO DI STUDI

Presentazione
Abbreviazioni

Prima sessione, presidente:
Renato Bordone

LAURA BALLETTO, Piemontesi nell'isola di Chio nel XV secolo
GEO PISTARINO, Monferrini e Pimontesi nel Vicino Oriente sulla fine del Duecento
CLAUDE MUNTAFIAN, Quelques liens entre le Piémont et l'Arménie
DONATELLA TAVERNA- MARIA MIRELLA DE MARTIIS, Alberto d'Incisa tra Puglia e Piemonte

Seconda sessione, presidente:
Luciano Bevilacqua


GIUSEPPE BALDINO,Influenze esterne sulla topononomastica medievale nell'area monferrina e nicese
GIORGIO GUGLIELMI, Sincretismo religioso nel Piemonte medievale
MARIE-ADÉLAIDE NIELEN-VANDEVOORDE, Adélaide, comtesse de Sicile et Reine di Jerusalem
JACQUES PAVIOT, Les voyages gastronomiques de médecin Pantaléon de Confienza (seconda moitié du XVe siècle)
WALTER STROBEL, Il movimento cataro in Europa e le eresie in Piemonte
RINALDO MERLONE, "Frater Iohannes Pivart" da Chamousset (Savoia) con la moglie "Villermina": due committenti per la chiesa di San Giovanni "de Piobes" (3 ottobre 1359)

Terza sessione, presidente:
Marie-Thérèse Bouquet-Boyer


STEFANO BALDI, Sette anni in Savoia. Presenze reali e simboliche di musicisti in Piemonte (1200-1450)
PAOLO CAVALLO, "Pro honore dei et decoratione loci". Presenze musicali esogene nel clero pinerolese fra il 1430 e il 1440
LEOPOLDO GAMBERINI, Genova e i Trovatori
MASSIMO MARCHESE, Un oltremontano tra Savoia e Piemonte: Guillaume Dufay
MAURIZIO PADOVAN, Il ballo errante. Giullari e coreografi pimontesi dai Comuni alle Signorie
LUCA BASILIO RICOSSA, L'ufficio templare di S.Bernardo nel manoscritto della Bibliotéque Nationale de France e la sua versione cistercense
CRISTINA SANTARELLI, Iconografia musicale nei manoscritti miniati dei Conti e dei Duchi di Savoia

Quarta sessione, presidente: Francesco De Caria

SABRINA SACCOMANI CALIMAN, Tra storia e leggenda: le avventure cavalleresche di Baiardo, cavalier sans peur et sans reproche
MICHELE AQUINO, Salve cara Deo tellus breve tratteggio del rapporto tra Francesco Petrarca viaggiatore, ed il territorio pedemontano
PAOLO REPETTO, la metafisica del viaggio. Alcune libere riflessioni sul viaggio dei Trovatori in Piemonte
CARME SASSI ESPINOSA, La historia de Griselda en Espana: Valter e Griselda (1388) de Bernat Metge y la patrana segunda de El Patranuelo (1567) se Joan Timoneda
ENRICHETTA LEOSPO, Piemonte ed Egitto tra Antichità e medioevo
LUCIANO BEVILACQUA, Provenzali e temi civili nelle lirica trobadorica presso le corti piemontesi

Tavole





aa.vv.

STRANIERI IN PIEMONTE E PIEMONTESI ALL'ESTERO NEL

editore PROVINCIA DI ASTI
edizione 1999
pagine 315
formato 17x23,5
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

15.49 €
15.49 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com