motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
UNA TARANTOLA IN BOCCA
Enigmi per il commissario De Martino
Una tarantola in bocca è un giallo accattivante che ha del pittoresco, dove si vedono coinvolte tipologie di indhidui tanto variegate e singolari.
Il linguaggio colorito, talune situazioni forti e il tono dichiaratamente boccaccesco ne fanno una lettura divertente. Tutto l'intrigo si sviluppa a partire da un terribile omicidio svoltosi sul pianerottolo di un condominio. Al commissario De Martino spetterà il compito di risolvere il caso.

Una sorpresa sul pianerottolo

Era un mattino di giovedì. Faceva un caldo boia nel culo di sacco di Cuneo, chiuso a semicerchio dalle montagne, in fondo alla Val Padana.
Da tre mesi Filippo era nei guai, da quando aveva litigato con la moglie e se n'era andato da casa sbattendo la porta. Aveva affittato una mansarda nel centro storico, pagando una pigione da strozzinaggio; vi si era rifugiato disperato: la cesura nel rapporto coniugale era stata improvvisa, radicale e definitiva. A ben pensarci non c'era stato un motivo plausibile per litigare: semplicemente, a un certo punto, lui e la moglie avevano cominciato a non capirsi e avevano preso a detestarsi. Erano mesi che Filippo non faceva più l'amore con la moglie e neppure ricordava l'ultima volta che si erano scambiati un bacio. Forse, se avessero avuto un figlio, il loro rapporto coniugale non sarebbe naufragato in un bicchiere d'acqua!
Il prezzo dell'affitto della piccola mansarda era un insulto per un misero impiegatuccio dello stato; ma Filippo aveva dovuto chinare la testa: quell'angolo sperduto sui tetti gli serviva; non poteva rifugiarsi sotto un ponte, come uno zingaro!
Quando aveva firmato il contratto gli era tremata la mano, interrogandosi su come sarebbe sopravvissuto: stornati la pigione e gli alimenti alla moglie gli restava soltanto una manciata di monetine! Nell'angusta mansarda aveva portato la macchina da scrivere, epicentro della sua vita di romanziere destinato all'inedito, e i suoi quattro manoscritti.
[..]
INDICE

Una sorpresa sul pianerottolo

Una dea imbrattata di fango

Bungalow n. 69

La masca e il templare

Scontrino n. 77

Ah, Teodora!

Notte magica

Buongiorno Mondo cane

Un'oasi tra i monti

Apriti Sesamo

Dietro Santa Fosca

La sorpresa di un tedesco mafioso

La confessione

Rapidi investimenti

Una pergamena bizantina

Z: amore scoperto

Una telefonata inattesa

L'addio

Una notte movimentata

Piatti rotti

Una frase di troppo




Guido Araldo

UNA TARANTOLA IN BOCCA

editore IL PUNTO - PIEMONTE IN BANCARELLA
edizione 1996
pagine 160
formato 11x17
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

4.50 €
4.50 €

ISBN : 88-86425-28-7
EAN : 9788886425285

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com