motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
UOMINI CHE UCCIDONO
Storie, moventi e investigazioni
Sapete quante donne vengono uccise ogni anno in Italia dal proprio partner o ex partner? Più di cento, una ogni tre giorni. Mariti, conviventi, fidanzati: gli aggressori sono nella maggior parte dei casi uomini «normali» che uccidono in preda a rabbia, gelosia o per senso di dominio e possesso.
Ma talvolta le vittime sono uomini omosessuali: delitti per alcuni aspetti vicini, per altri molto diversi.
Chi sono queste donne uccise da uomini? Chi sono questi uomini uccisi da uomini? Perché questa mattanza? Cosa deve fare l'investigatore che si trova a dover risolvere questi delitti?
Ce lo raccontano due professionisti del settore, una psicologa e un funzionario della Polizia, che nel libro approfondiscono la tematica, sforzandosi di andare oltre la facciata, fino a proporre idee e progetti che tentano di interpretare i segnali d'allarme, di prevedere e prevenire questi delitti. Gli autori ci parlano di femminicidi e omocidi, e lo fanno non solo con il rigore di un'analisi scientifica, ma anche attraverso il racconto di casi realmente accaduti e da loro seguiti in prima persona.


INTRODUZIONE

Perché scrivere un libro sul femminicidio - l'omicidio cioè di donne uccise in quanto donne da parte di uomini possessivi, gelosi e antagonisti - e sull'omocidio, cioè l'assassinio di omosessuali da parte di uomini, non tanto o non solo per omofobia, ma per rabbia e reazione a richieste omosessuali non volute? Perché una psicologa-criminologa e un funzionario di polizia decidono di mettere insieme i loro saperi e le loro esperienze per parlare degli uomini che uccidono? Cosa può dire di nuovo questo libro?
Le nostre esperienze e competenze professionali, insieme alla nostra sensibilità, ci hanno portato più volte a riflettere su questo tipo di omicidi che, per quanto diversificati fra di loro, hanno una matrice comune: eliminare una persona con cui si ha o si ha avuto una relazione intima duratura oppure fugace e clandestina, ucciderla perché vuole cessare la relazione, perché si ribella a uno stato di soggezione o a un ruolo, o perché ha cominciato ad avanzare pretese non previste.
Abbiamo voluto presentare in modo sistematico le nostre conoscenze per riflettere sugli oscuri meandri della mente umana, ma anche per evidenziare semplici condotte di ordinario squallore e solitudine, vergogna e moralismo.
Nella prima parte del libro, curata da Anna Costanza Baldry, vengono spiegate le cause, le motivazioni e le caratteristiche di questa tipologia di omicidi, raccontando le esperienze di chi ha seguito in prima persona alcuni casi e presentando dati che sup-portino e chiariscano quanto descritto; nella seconda parte, a cura di Eugenio Ferraro, sono descritte le tecniche delle indagini di polizia, dal sopralluogo all'analisi della scena del crimine, nonché il delicato rapporto con i mass media. Nell'Appendice al libro, scritta insieme a Cesare Porcaro e a Daniela Cincimino, vengono invece presentate ricerche e sentenze su casi di femminicidio.
[..]
SOMMARIO

Presentazione

Introduzione
Uno strano suicidio
Il professore

PARTE I - UOMINI CHE UCCIDONO

1. I FEMMINICIDI. UNA MATTANZA DI DONNE

Il femminicidio in Italia
Il femminicidio nel mondo
Femminicidio come delitto d'onore
Femminicidio passionale come forma moderna di delitto d'onore
Femminicidio e suicidio
Fattori di rischio del femminicidio nella coppia
Maltrattamento e stalking come precursori del femminicidio
Valutazione del rischio di femminicidio: le inchieste
Strategie efficaci per analizzare i casi di femminicidio di coppia

2. GLI OMOCIDI. CRIMINI D'ODIO O CRIMINALITÀ ORDINARIA?
Fenomenologia dell'omocidio. Analisi di alcuni casi

Parte II - LE INDAGINI

1. IL METODO INVESTIGATIVO

2. LA SCENA DEL CRIMINE

La scena del crimine «aperta»
La scena del crimine «chiusa»

3. IL SOPRALLUOGO E L'IDENTIFICAZIONE DELLA VITTIMA

4. IL RAPPORTO CON I MASS MEDIA

APPENDICE

1. LA RICERCA SUI CASI DI FEMMINICIDIO (ANNI 2000-2004)

2. ALCUNI CASI EMBLEMATICI DI DONNE UCCISE DAL PARTNER O EX

3. PRESENTAZIONE DI ALCUNE SENTENZE DI CONDANNA ANTECEDENTI AL 1981
RELATIVE AL «DELITTO D'ONORE»

BiЫiografia



Anna Costanza Baldry - Eugenio Ferraro

UOMINI CHE UCCIDONO

editore CENTRO SCIENTIFICO
edizione 2008
pagine 168
formato 15x21
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

14.00 €
14.00 €

ISBN : 978-88-7640-806-9
EAN : 9788876408069

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com