motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
L'UOMO NOMADE
Un vasto affresco storico e prospettico della storia dell'umanità, un'interessante analisi contemporanea con un suggestivo spunto prospettico. L'uomo fu inizialmente nomade; oggi, assimilata la stanzialità ed a causa della mondializzazione, sta diventando nomade di un genere nuovo.
I nomadi hanno inventato gli elementi basilari della civiltà; il fuoco, i linguaggi, le religioni, l'equitazione, l'agricoltura, l'allevamento, la lavorazione dei metalli, la navigazione, la ruota, la democrazia, il mercato, la musica, le arti. Invece gli stanziali hanno inventato le fortezze, lo Stato, le imposte. Chi si sposta non è detto che sia il barbaro che distrugge le altre civiltà. Anzi, può essere una forza d'innovazione e di creazione. Le società quando si chiudono agli itineranti, agli stranieri, a qualsiasi movimento, declinano, "periclitano". Con le nuove tecnologie del viaggio, reale o virtuale, si aprono nuovi scenari per l'umanità: giunge a compimento l'egemonia dell'ultimo impero stanziale (gli USA), e incomincia la gara a rimpiazzarlo da parte delle tre forze nomadi di oggi: mercato, democrazia, fede.
INDICE

1. Il desiderio e la paura
2. L'invenzione nomade dell'uomo
3. I cavalli degli imperi
4. Dal cavaliere al paladino
5. Marginali e e scopritori
6. Il nomadismo industriale
7. salvare i nomadi
8. Uno no stanziale, tre nomadi
9. Transumani





Jacques Attali

L'UOMO NOMADE

editore SPIRALI
edizione 2006
pagine 544
formato 15x21,5
cartonato
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

25.00 €
25.00 €

ISBN : 88-7770-731-3
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com