motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
VOLÒIRE
dalla Venaria Reale a Milano
La gloriosa storia delle Batterie a Cavallo
Un gruppo di studiosi, soprattutto di arte militare, ha affrontato il tema della Volòire, le mitiche batterie a cavallo volute dal piemontese Alfonso Ferrero della Marmora. Nel volume si coniugano la storia militare e quella diplomatica con l'arte dell'Ottocento: molti pittori e scultori raffigurano infatti i gloriosi episodi risorgimentali legati a questo suggestivo Corpo, creato alla Venaria Reale e oggi di stanza a Milano. Il 1996 segna altresì un significativo anniversario: trent'anni orsono le volòire sono state ricostituite nel capoluogo lombardo.. I torinesi le hanno viste sfilare nel 1995 in occasione dell'apertura del restaurato Museo di Artiglieria e dell'inaugurazione della mostra "Col ferro col fuoco".
Risale al maggio 1814 la data di rinascita del Corpo reale d'Artiglieria, articolato in quattro compagnie, per volontà del re Vittorio Emanuele I, ma sarà solo nel 1831 che verrà emanato "Il regio viglietto" di costituzione delle Volòire; per i piemontesi entra subito in uso il soprannome popolare volòire. Si tratta di una espressione dialettale subalpina che evoca insostituibilmente l'emozione provata da borghesi e contadini al passaggio travolgente degli otto pezzi inglesi da 8 libbre, modello 1830, dei 200 uomini e dei centosettantasei cavalli che escono volando per recarsi alle esercitazioni. Nella pubblicazione, , un puntuale saggio storico sul Corpo, di Alessandro Cremonte Pastorello, colma un vistoso vuoto; Giuseppe Uzzo, Antonio Grondona, e Paolo Edoardo Fiore di Centocroci presentano contributi che ne completano la conoscenza. Il risvolto storico-artistico scaturisce da un'indagine condotta da Gian Giorgio Massara sui pittori che hanno raffigurato il tema della volòire. L'opera si completa con brevi schede biografiche che concorrono a inquadrare i singoli artisti.

SOMMARIO

Presentazione
Vittorio G. Cardinali

Introduzione
Col. A. Giuseppe Uzzo


Le Batterie a Cavallo
Alessandro Cremonte Pastorello

"In Hostem celerrime volant"

1966 - Ricostituzione delle Batterie a Cavallo
Antonio Grondona

Artisti e soldati
Gian Giorgio Massara

Uniformi e gloria
Paolo Edoardo Fiora di Centocroci

La memoria di un garibaldino


La memoria e l'immagine

Notizie biografiche

Bibliografia essenziale

Indice delle illustrazioni

Indice dei personaggi




a cura di Vittorio G. Cardinali - Maria Luisa Reviglio

VOL“IRE

editore ASSOCIAZIONE IMMAGINE PER IL PIEMONTE
edizione 1996
pagine 92
formato 22,5x24
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

20.00 €
20.00 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com