motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
MORGANA 

"Non mi hai dimenticato, vero, Merlino? Sono io, Morgana, la tua piccola Morgana."


Intessuto nella stessa prosa lirica e intriso della stessa atmosfera magica di Merlino, Morgana sarà una sorpresa per chi ancora non conosce il suo Autore, e una piacevole conferma per chi aveva apprezzato il suo precedente romanzo.

Il nero contrario di Merlino, ecco Morgana.
Solo l'incanto verde dei suoi occhi rimane intatto, da quando a due anni accoglie Merlino come padre e maestro, a quando per l'ultima volta lo fissa, prima di addormentarsi per sempre, accanto ad Artù, nell'immenso mausoleo di Avalon. Nel frattempo l'indissolubile legame d'amore e odio che tiene avviente queste tre vite ha creato e distrutto un mondo.
Nella Valle senza Ritorno, al riparo delle scogliere di Avalon, la formidabile Regina cerca nel crimine individuale la vendetta contro il male che domina l'universo.
La sua mente è gelida come il marmo del tavolo di dissezione su cui scruta l'uomo. Il suo corpo, veleno dei sensi, si scalda nell'amplesso come quello di una concubina. Libera da ogni vincolo morale, regale piacere e infligge dolore con identica impassibilità. Unica sua debolezza è l'amore incestuoso per il fratello Artù.
Mordred, conceito e allevato per annientare la Tavola Rotonda, sarà il suo ariete da guerra.
Artù incarna la giustizia e la giustezza di Merlino, Morgana il conturbante capolavoro della sua scienza. L'uno insegue il sogno di una società possibile, l'altra la perfezione di un mondo astratto. Perchè giunga il tempo degli uomini, Artù distrugge città e fortezze.
Affinchè il suo disegno non si compia, Morgana le costruisce purificate di ogni umanità e, come il più valente degli architetti, le rende infallibili quanto le leggi della natura.
Il tormento della donna più bella d'Occidente è amare rifiutando l'idea stessa dell'amore, essere desiderata da tutti desiderando soltanto chi non si può desiderare.
Tramonta l'età dell'oro, sogno di Merlino, avanza l'epoca arturiana, miscuglio di cavalleria, intrighi e tradimenti, ma le trame della nera Regina non possono essere rescisse con un colpo di spada. La sua è una presenza necessaria, come la luce pre la tenebra, l'ordine per il caos, la ragione per la storia.





Michel Rio

MORGANA

editore INSTAR LIBRI
edizione 1999
pagine 165
formato 14,5x22
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

14.46 €
14.46 €

ISBN : 88-461-0035-2
EAN :

©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com