motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
6 Maria Luisa DOGLIO
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z home page
 


Maria Luisa Doglio
Nata ad Alessandria,

è professore ordinario di Letteratura italiana nella Facoltà di Lettere dell'Università di Torino.
Come ordinario ha insegnato nelle Università di Sassari e di Genova. Fa parte della Direzione della rivista "Lettere Italiane", del Comitato scientifico della "Rivista di Storia e Letteratura Religiosa", della Fondazione Michele Pellegrino. Centro di Studi di storia e letteratura religiosa, del Centro di Studi Tassiani di Bergamo e del Centro Pio Rajna di Roma. E' socio di varie accademie tra cui l'Arcadia di Roma e l'Accademia delle Scienze di Torino.
Ha curato edizioni critiche delle Lettere di Fulvio Testi ("Scrittori d'Italia", Laterza 1967) e dell'inedita Idea delle perfette imprese di Emanuele Tesauro (Olschki 1975). Ha pubblicato, inoltre, di Enea Silvio Piccolomini,
Storia di due amanti e Rimedio d'amore (UTET 1972, Tea 1990), l'inedita commedia di Giovan Battisti Cini, Il baratto (Einaudi 1972), il reprint laterziano delle Commedie del Cinquecento (1975), il Dialogo delle imprese di Paolo Giovio (Bulzoni 1978), Li sei contenti di Galeotto del Carretto (Centro Studi Piemontesi 1985), i trattati Della eccellenza e dignità delle donne di Gaiezze Flavio Capra (Bulzoni 1988; seconda ediz. 2001), Della poesia rappresentativa di Angelo Ingegneri (Istituto di Studi Rinascimentali, Ferrara 1989), il Diario di Francia dell'anno 1668 di Lorenzo Magalotti, il Ritratto del privato politico cristiano di Virgilio Malvezzi e il Discorso della virtù feminile e donnesca di Torquato Tasso (Sellerio 1991, 1993, 1997), la favola pastorale Mirtilla di Isabella Andreini (Pacini Fazzi 1995).
E' autore di un volume sulla letteratura del Rinascimento, Il segretario e il principe (Dell'Orso 1993), di Lettera e donna. Scrittura epistolare al femminile tra Quattro e Cinquecento (Bulzoni 1993), di capitoli sulla letteratura di corte dal Rinascimento al Barocco per i volumi III e IV della Storia di Torino (Einaudi 1998 e 2002). Di recente ha curato l'edizione dell'Alcesti di Emanuele Tesauro (Palomar 2000) e ha pubblicato L'Arte delle lettere. Idea e pratica della scrittura epistolare tra Quattro e Seicento (Il Mulino 2000), che nel settembre 2001 ha avuto il premio per la saggistica della Fondazione Corrado Alvaro.
La sua attività si svolge sui due versanti di filologia e critica con numerosi saggi e interventi sulle principali riviste letterarie e su atti di convegni italiani e internazionali.


a cura dell'Autore

 


IL SEGRETARIO E IL PRINCIPE
Studi sulla letteratura italiana del Rinascimento - Il nodo segretario e principe il filo conduttore del volume, non solo nel taglio cronologico dal secondo Quattrocento a tutto il Cinquecento, ma per l'interesse metodologico e la prospettiva particolare in cui vengono letti i testi notissimi come le Stanze e l'Orfeo [..]
DELL'ORSO - 1993
pp. 184
formato 17x24
brossura con alette
16.00 €
12.80 €
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com